Home Chi siamo Contatti Cerca nel sito istituti associati enti collegati

Attività scientifica e culturale

Centro di documentazione

Le riviste

Didattica

Istituto per la storia del movimento di liberazione Alto Piceno-Fermo

Sorto alla fine degli anni Sessanta, si unisce, successivamente, all'Istituto di Ascoli Piceno. Si ricostituisce autonomamente nel gennaio 2003 a Fermo nella attuale sede dove è ubicata anche la locale Biblioteca provinciale di storia contemporanea.

L'Istituto aderisce alla rete nazionale degli Istituti di storia della Resistenza. E' riconosciuto dal MIUR quale soggetto di formazione scolastica e di ricerca scientifica.

Il Comitato direttivo dell'Istituto è composto da: Paolo Concetti, Presidente, Sergio Bugiardini, Vicepresidente, Gabriella Bocciolesi, Gianna Maura Bonifazi, Carlo Bronzi, Giuseppe Buondonno, Carla Capesciotti, Loredana Catasta, Filippo Ieranò, Daniela Simoni, Maria Cognigni, Luana Trapè, Ippolita Cotichini.

Ha attivato una convenzione con la Provincia di Ascoli Piceno per la gestione e la promozione della Biblioteca provinciale di storia contemporanea.
Svolge iniziative di carattere scientifico e culturale in collaborazione con le Amministrazioni comunali di Fermo, Porto San Giorgio, Porto Sant'Elpidio. Rapporti costanti di collaborazione sono tenuti con la Società Operaia di Porto San Giorgio, con il CIDI di Fermo, con l'Associazione internazionale "Noi i ragazzi del mondo", con l'Associazione "Periferie" e con altre realtà associative del territorio.


Apertura al pubblico su appuntamento scrivendo a ismlfermo@virgilio.it

Genera pagina pdf