Home Chi siamo Contatti Cerca nel sito istituti associati enti collegati

Attività scientifica e culturale

Centro di documentazione

Le riviste

Didattica

DERNA SCANDALI 

 

Intervistata il 19 dicembre 2002, il 20 gennaio 2003. VEDI L’INTERVISTA IN ISTITUTO.
Ancona il 12 febbraio del 1912. Staffetta e sindacalista.
In seguito allo scoppio della guerra e ai bombardamenti, si trasferì con la famiglia nel comune di Agugliano, alla periferia di Ancona. Qui entrò in contatto con un distaccamento del Gap di Jesi e iniziò a svolgere il ruolo di staffetta. La zona in cui operò fu quella intorno ad Agugliano e Ancona.. Nel gennaio 1944 divenne segretaria di cellula del Pci di Agugliano. Dopo la liberazione e il ritorno nel capoluogo, partecipò attivamente alla nascita dei Gruppi di Difesa della Donna e dell’Udi, impegnandosi in numerose iniziative per la ricostruzione del tessuto sociale della città e per l’accoglienza dei reduci dal fronte. I compagnidi cui parla nell’intervista sono: Laura Marconi, Sandro Maggini, Remo Carletti, Ercole Ercoli, Tullio Negri, Virgilio Marconi. E' stata una delle prime, e delle poche, attiviste sindacali al femminile, contribuendo a far emergere, nel seno delle conquiste per i nuovi diritti del lavoro, anche le questioni di genere, fuori e dentro la fabbrica.


Per saperne di più: Laura Volponi, E le donne scoprirono il sindacato. Derna Scandali una vita nella CGIL, Quaderni del Consiglio regionale delle Marche, 2007
 
 

Genera pagina pdf